venerdì 4 dicembre 2009

Frank O. Gehry in Triennale

7-8 dicembre: apertura straordinaria della mostra di
Frank O. Gehry alla Triennale di Milano




Il Guggenheim di Bilbao

In occasione della festività di Sant’Ambrogio la
Triennale di Milano (Viale Alemagna, 6) ha programmato
l’apertura straordinaria nei giorni 7-8 dicembre offrendo
oltretutto la possibilità di visitare ogni mostra in corso
pagando la tariffa ridotta di ingresso di 5 euro
presentando il biglietto Atm. Una bella occasione per
visitare la mostra di Frank O. Gehry, a cura di Germano
Celant, allestita fino al 10 gennaio 2010 negli spazi
della storica sede della Triennale di Muzio in parco
Sempione.
Il percorso di mostra si dispiega, una sala
dopo l’altra, a partire dai progetti e dalle
maquettes successivi alla celebre impresa del Guggenheim
Museum diBilbao (1997). Dal disegno, di matrice quasi
espressionista, all’immediatezza del modellino realizzato
con materialidi grande semplicità, alle
contestualizzazioni paesaggistiche risolte accartocciando
della carta verde: il processo creativo, talvolta
visionario, dell’architetto americano è ben illustrato da
questa mostra in cui non mancano anche esempi di un Gehry
designer che progetta comode sedie in cartone ondulato.
Volumi curvi, architetture magnificenti e spettacolari,
materiali avanguardistici come il titanio, architettura
policroma: queste le parole chiave per avvicinarsi al
processo creativo e progettuale di un architetto che lavora
sulla costruzione come se fosse uno scultore o un pittore.

Il consiglio: Frank Gehry creatore di sogni. Film di
Sidney Pollack 2006. Doppio Dvd+Libro Fetrinelli Real
Cinema.
Marta

1 commento:

  1. Gran belle foto!

    complimenti per il blog!

    RispondiElimina